Commenti disabilitati su La notte del giudizio o della coscienza?

Non è difficile rintracciare il germe della trama del thriller “The Purge” nel nostro presente

Roma, 05 Ottobre 2014 (Zenit.org) Annarita Petrino | 39 hits

Film del 2013 di James DeMonaco, “La notte del giudizio” è stato tramesso nuovamente in questi giorni sui canali Premium. Un film di fantascienza che dà parecchi spunti sui quali riflettere.

La trama: “Nel 2022, gli Stati Uniti sono una nazione rinnovata, governata dai Nuovi Padri fondatori dell’America. Per mantenere i tassi di criminalità e disoccupazione bassi, il governo ha istituito un periodo annuale, di dodici ore, chiamato “La Purificazione”, durante il quale tutte le attività criminali, tra cui l’omicidio, diventano legali. Le uniche due regole, durante il periodo della Purificazione, stabiliscono il divieto di aggressione ai funzionari governativi di “livello 10″ e il divieto di uso delle armi da guerra di grande calibro. Il periodo della Purificazione è stato pensato dal governo come catarsi per tutti i cittadini americani, un rito per liberarsi dalle frustrazioni e dalle emozioni negative, ma anche un’azione mirante a eliminare i deboli della società, come i senzatetto.”

Continua a leggere

Comments are closed.